Musicoterapia per anziani

Il progetto, coordinato da Guillermo Rozenthuler e destinato ad anziani affetti da degenerazione del neurone, è basato sul canto, il movimento e la percussione corporale e punta ad una stimolazione delle funzioni esecutive (memoria di lavoro, attenzione e concentrazione) e ad una conservazione o recupero dell’equilibrio e delle funzioni psicomotoria (psicomotricità fina e grossolana), in un’atmosfera di inclusione e collaborazione che favorisce la nascita di relazioni positive e stimolanti.

I partecipanti vengono coinvolti in esercizi di riscaldamento, in attività canore che richiamano alla memoria canzoni e brani  conosciute dai partecipanti (in differenti lingue) e di percussione corporale di gruppo, basate sul gioco, il ritmo e il lavoro intra/interpersonale.


LEGGI IL POST SUL BLOG “NOTES OF LIFE”:
Una comunità a forma di cerchio – Fly me to the moon

 

Advertisements